Guida

Soluzioni Innovative e Personalizzate


Sistemi di guida e accessori che offrono una vasta gamma di soluzioni per conducenti con difficolta motorie. Installazione di dispositivi e sistemi di guida per emiplegia, paraplegia, tetraplegia e malattie progressive con ampia possibilità di personalizzazione. Ogni soluzione è progettata e realizzata prestando attenzione ai dettagli ed è customizzabile per assecondare le diverse esigenze.

Il nostro referente Mobility è a vostra disposizione per fornirvi maggiori informazioni.

Emiplegia

La centralina si applica al volante e consente di attivare i comandi luci, indicatori di direzione, tergicristalli, e clacson con estrema facilità. I pulsanti sono in rilievo e facili da individuare al tatto, senza distogliere lo sguardo dalla strada. Particolarmente ergonomica è applicabile in qualunque posizione della circonferenza del volante. Non riduce la visibilità del quadro strumenti e non interferisce con le dotazioni di sicurezza del veicolo.
La centralina si applica al volante e consente di attivare i comandi luci, indicatori di direzione, tergicristalli, e clacson con estrema facilità. I pulsanti sono in rilievo e facili da individuare al tatto, senza distogliere lo sguardo dalla strada. Particolarmente ergonomica è applicabile in qualunque posizione della circonferenza del volante. Non interferisce con le dotazioni di sicurezza del veicolo. Peculiarità di questo dispositivo sono la rotazione all’interno della circonferenza del volante e la possibilità di essere all’occorrenza rimossa.
Il dispositivo NEW PASV permette di effettuare l’operazione di accelerazione usando l’arto inferiore sinistro, lasciando libero lo spazio per l’azionamento del pedale del freno e coprendo, per mezzo di una paratia, il pedale originale dell’acceleratore. NEW PASV viene disinserito in modo semplice e rapido grazie al perno installato sul pianale del veicolo, e la pedaliera del veicolo ritorna nelle condizioni di origine per consentire l’utilizzo da parte di un conducente normodotato. L’acceleratore invertito a sinistra NEW PASV è realizzato con innumerevoli possibilità di regolazione, che gli permettono di adattarsi in modo semplice ai veicoli con cambio automatico in commercio, assecondando al meglio le esigenze di guida dei conducenti. I materiali, alluminio ed acciaio, utilizzati per realizzare il dispositivo abbinati alla verniciatura a polvere di colore nero, gli conferiscono un aspetto piacevole e moderno, garantendone inoltre l’efficienza nel tempo. Anche NEW PASV come molti altri dei nostri dispositivi ha la peculiarità di poter essere trasferito dal vostro vecchio veicolo a quello appena acquistato.
L’acceleratore invertito a sinistra elettronico HT-SPEED LEFT riproduce fedelmente il funzionamento dell’acceleratore originale grazie ad una sofisticata centralina elettronica connessa all’impianto elettrico del veicolo. Premendo un pulsante, dopo l’accensione del veicolo, automaticamente si attiva il dispositivo che vi permette di accelerare in modo progressivo premendo il pedale posto alla sinistra del pedale del freno. Quando HT-SPEED LEFT è attivo, l’acceleratore originale del veicolo viene disattivato elettronicamente non rendendo indispensabile la presenza di una paratia di sicurezza, anche se prevista dalla legge.

Efficace alternativa al cambio automatico. Il dispositivo è azionabile con un pulsante posto sulla leva del cambio, che consente di attivare il pedale frizione tramite un servo meccanismo. Il dispositivo è installabile su qualsiasi tipo di vettura e non pregiudica le caratteristiche ed il normale utilizzo del veicolo.

Paraplegia

HT-TOUCH EVO è il primo sistema di accelerazione applicato al pollice del conducente, posizione rivoluzionaria che permette di sfruttare al meglio la grande sensibilità del dito sul quale viene applicato. La pressione applicata sul leveraggio del dispositivo usando come contrasto il volante, la parte terminale della leva freno o il dito indice, vi garantisce una accelerazione graduale in ogni condizione di guida. Il dispositivo vi permette di accelerare grazie ad una variazione di campo magnetico, amplificata per mezzo di una centralina elettronica interfacciata all’impianto del veicolo. La variazione di campo magnetico, generata dal movimento del comando non essendo di tipo meccanico, aumenta notevolmente la durata nel tempo del dispositivo. HT-TOUCH EVO è attivato, successivamente all’accensione del veicolo, premendo un pulsante che ha il compito di attivare la parte elettronica del dispositivo, la quale è stata realizzata per interfacciarsi con le diverse centraline elettroniche dei veicoli senza alterarne le caratteristiche funzionali, Cruise Control e Kick Down. Per meglio gestire il Touch durante i primi utilizzi e nelle fasi di guida più complesse, è possibile, per mezzo di un interruttore, attivare la funzione Park che riduce di circa il 50% l’accelerata, aumentando la capacità di gestione del dispositivo. Durante i periodi di inutilizzo del dispositivo o durante l’utilizzo del veicolo da parte di un conducente normodotato è possibile asportare il comando, semplicemente estraendo il connettore dalla scatola di derivazione. Le caratteristiche innovative, funzionali e tecniche di HT-TOUCH EVO ci hanno permesso di brevettarlo rendendolo ancora di più un prodotto unico ed esclusivo. Il dispositivo come tutti i nostri sistemi di accelerazione ha la possibilità di essere trasferito da un vecchio ad un nuovo veicolo.
Un movimento lineare di spinta verso il volante del dispositivo di accelerazione a cerchio sopra-volante SPEED UP, consente di effettuare una accelerata graduale. Il design innovativo, le quattro colorazioni disponibili dei rivestimenti in pelle abbinate al colore nero opaco del dispositivo e le due possibili colorazioni Silver o Black delle placche di finitura permettono di integrare il dispositivo ai sempre più moderni e tecnologici interni dei veicoli. Grazie alle svariate possibilità di regolazione del dispositivo l’installazione è possibile sui volanti che equipaggiano i diversi veicoli in commercio. La parte elettronica del dispositivo (sviluppata dall’azienda francese SOJADIS), attivata tramite un pulsante, è stata concepita per interfacciarsi alle diverse tipologie di impianti elettrici originali dei veicoli, mantenendo inalterato il funzionamento dell’acceleratore originale e del sistema di Cruise Control, ove presente. Il pulsante di assistenza al parcheggio abbinato all’attivazione automatica, con acceleratore a cerchi completamente tirato, della funzione kick-down originale, rendono il sistema unico nel suo genere, assecondando al meglio le esigenze di guida di ogni utilizzatore. Con la stessa cura dedicata agli aspetti estetici e alla parte elettronica, è stata sviluppata la parte funzionale del dispositivo, permettendo di mantenere inalterate le caratteristiche di sicurezza di serie dei veicoli, quali air bag, regolazioni del volante e comandi supplementari sul volante. In caso di acquisto di un nuovo veicolo, essendo il dispositivo di tipo standard, è possibile trasferirlo, riportando l’auto di provenienza del dispositivo nelle condizioni originali.
Un movimento lineare di trazione verso il volante del dispositivo di accelerazione a cerchio sotto-volante SPEED DOWN, consente di effettuare una accelerata graduale. La parte superiore del volante viene lasciata completamente libera grazie al posizionamento del dispositivo nella parte inferiore del volante stesso; Condizione che agevola il trasferimento dalla carrozzina al veicolo, l’uso da parte di conducenti normodotati e l’eventuale inserimento della carrozzina all’interno del veicolo. Il design innovativo, le quattro colorazioni disponibili dei rivestimenti in pelle abbinate al colore nero opaco del dispositivo e le due possibili colorazioni (Silver o Black) delle placche di finitura permettono di integrare il dispositivo ai sempre più moderni e tecnologici interni dei veicoli. Con la stessa cura dedicata agli aspetti estetici è stata sviluppata la parte funzionale del dispositivo, permettendo di mantenere inalterate le caratteristiche di sicurezza di serie dei veicoli, quali air bag, regolazioni del volante e comandi supplementari sul volante. Grazie alle svariate possibilità di regolazione del dispositivo l’installazione è possibile sui volanti che equipaggiano i diversi veicoli in commercio. La parte elettronica del dispositivo (sviluppata dall’azienda francese SOJADIS), attivata tramite un pulsante, è stata concepita per interfacciarsi alle diverse tipologie di impianti elettrici originali dei veicoli, mantenendo inalterato il funzionamento dell’acceleratore originale e del sistema di Cruise Control ove presente. Il pulsante di assistenza al parcheggio abbinato all’attivazione automatica, con acceleratore a cerchio completamente tirato, della funzione kick-down originale, rendono il sistema unico nel suo genere, assecondando al meglio le esigenze di guida di ogni utilizzatore. In caso di acquisto di un nuovo veicolo, essendo il dispositivo di tipo standard, è possibile trasferirlo, riportando l’auto di provenienza del dispositivo nelle condizioni originali.
Due versioni: elettronica e meccanica. Si utilizza con una semplice pressione verso il basso di una delle due leve. In entrambe le soluzioni, mantiene le regolazioni del volante e il corretto funzionamento del cuscino air-bag. Il meccanismo è lineare ed intuitivo e l’impatto estetico limitato.
Sviluppata sulla base del freno verticale HT-PUSH, la nuova monoleva meccanica SPEED&BRAKE integra in un unico dispositivo l’accelerazione e la frenata manuali. Ad integrare la funzione di freno, invariata rispetto all’originale freno verticale PUSH tramite una naturale spinta in avanti della monoleva, si potrà accelerare applicando una trazione in senso contrario al movimento di frenata. L’impugnatura allargata della monoleva permette una comoda e salda presa, agevolandone il nuovo movimento di trazione. Particolare cura ed attenzione è stata dedicata all’ergonomia ed al design, curato dal designer ed utilizzatore Danilo Ragona. La possibilità di variare la colorazione degli anelli che formano la manopola, il colore nero opaco abbinato alle parti in alluminio ricavate dal pieno della leva e le due possibili colorazioni Silver o Black della placca di finitura del punto di rotazione permettono di integrare il dispositivo ai moderni interni dei veicoli. Le svariate regolazioni del dispositivo, la possibilità di posizionamento a destra o sinistra dei pulsanti di attivazione del clacson e del blocco freno elettrificato permettono di adeguare il dispositivo alle esigenze di ogni utilizzatore ed integrarlo al meglio con l’abitacolo. La monoleva SPEED&BRAKE, non essendo vincolata alla colonna dello sterzo, garantisce lo spazio per il trasferimento dalla carrozzina al sedile, mantenendo inalterate le dotazioni di sicurezza del veicolo, quali air bag ginocchia, regolazioni del volante e non rende necessarie modifiche alle plastiche dell’abitacolo. In caso di acquisto di un nuovo veicolo, essendo il dispositivo di tipo standard, è possibile trasferirlo, riportando l’auto di provenienza del dispositivo nelle condizioni originali.
Sviluppata sulla base del freno verticale HT-PUSH, la nuova monoleva elettronica SPEED&BRAKE – E integra in un unico dispositivo l’accelerazione e la frenata manuali. Ad integrare la funzione di freno, invariata rispetto all’originale freno verticale PUSH tramite una naturale spinta in avanti della monoleva, si potrà accelerare tramite il pulsante laterale posto in corrispondenza del pollice. L’accelerazione viene modulata tramite una variazione di campo magnetico, amplificata per mezzo di una centralina elettronica interfacciata all’impianto originale del veicolo. La variazione di campo magnetico, generata dal movimento da un comando di tipo non meccanico, aumenta notevolmente la durata nel tempo del dispositivo. L’acceleratore elettronico di SPEED&BRAKE – E è attivato, successivamente l’accensione del veicolo, premendo un pulsante di attivazione, ed è stato progettato per interfacciarsi con le diverse centraline elettroniche dei veicoli senza alterarne le caratteristiche funzionali, Cruise Control e Kick Down. Per meglio gestire l’accelerazione durante i primi utilizzi e nelle fasi di guida più complesse, è possibile, per mezzo di un interruttore, attivare la funzione Park che riduce di circa il 50% l’accelerata, aumentando la capacità di gestione del dispositivo. Particolare cura ed attenzione è stata dedicata all’ergonomia ed al design. La possibilità di variare la colorazione degli anelli che formano la manopola, il colore nero opaco abbinato alle parti in alluminio ricavate dal pieno della leva e le due possibili colorazioni Silver o Black della placca di finitura del punto di rotazione permettono di integrare il dispositivo ai moderni interni dei veicoli. Le svariate regolazioni del dispositivo, la possibilità di posizionamento a destra o sinistra dei pulsanti di attivazione del clacson e del blocco freno elettrificato permettono di adeguare il dispositivo alle esigenze di ogni utilizzatore ed integrarlo al meglio con l’abitacolo. La monoleva SPEED&BRAKE – E, non essendo vincolata alla colonna dello sterzo, garantisce lo spazio per il trasferimento dalla carrozzina al sedile, mantenendo inalterate le dotazioni di sicurezza del veicolo, quali air bag ginocchia, regolazioni del volante e non rende necessarie modifiche alle plastiche dell’abitacolo. In caso di acquisto di un nuovo veicolo, essendo il dispositivo di tipo standard, è possibile trasferirlo, riportando l’auto di provenienza del dispositivo nelle condizioni originali.
Il freno con fissaggio verticale HT-PUSH funziona con una naturale spinta in avanti. Particolare cura ed attenzione è stata dedicata all’ergonomia ed al design. Le quattro colorazioni disponibili della pelle di rivestimento dei pomelli, il colore nero opaco abbinato alle parti in alluminio ricavate dal pieno della leva e le due possibili colorazioni Silver o Black della placca di finitura del punto di rotazione permettono di integrare il dispositivo ai moderni interni dei veicoli. Le svariate regolazioni del dispositivo, la possibilità di posizionamento a destra o sinistra dei pulsanti di attivazione del clacson e del blocco freno elettrificato permettono di adeguare il dispositivo alle esigenze di ogni utilizzatore ed integrarlo al meglio con l’abitacolo. PUSH, non essendo vincolato alla colonna dello sterzo, garantisce lo spazio per il trasferimento dalla carrozzina al sedile, mantiene inalterate le dotazioni di sicurezza del veicolo, quali air bag ginocchia, regolazioni del volante e non rende necessarie modifiche alle plastiche dell’abitacolo. L’abbinamento del freno PUSH ai dispositivi di accelerazione permette la disattivazione dell’accelerata nella parte terminale della frenata, consentendo di gestire al meglio le operazioni di partenza in salita e di parcheggio. In caso di acquisto di un nuovo veicolo, essendo il dispositivo di tipo standard, è possibile trasferirlo, riportando l’auto di provenienza del dispositivo nelle condizioni originali.
I dispositivi di accelerazione a cerchio sono abbinabili al dispositivo di frenatura con attacco verticale e spinta verso l’avanti o in alcuni casi al più tradizionale freno orizzontale con fissaggio al piantone dello sterzo. In questo caso, le regolazioni del volante e le funzioni dell’airbag ginocchia sono compromesse. Finiture in pelle e carter di protezione rifiniscono il dispositivo.
Efficace alternativa al cambio automatico. Il dispositivo è azionabile con un pulsante posto sulla leva del cambio, che consente di attivare il pedale frizione tramite un servo meccanismo. Il dispositivo è installabile su qualsiasi tipo di vettura e non pregiudica le caratteristiche e il normale utilizzo del veicolo.
Il sistema permette un’azione frenante fluida con morbida spinta in avanti e un’accelerazione confortevole con movimento rotatorio. Sono integrati nel dispositivo un avvisatore acustico e un sistema di blocco della leva con adattamento meccanico o elettrico. Adattabile a molteplici esigenze, la monoleva può essere abbattuta con un semplice sistema di sgancio. Il fissaggio di tipo verticale garantisce il mantenimento delle regolazioni del volante e delle dotazioni di sicurezza.

Tetraplegia

Una presa al volante predisposta per cinque differenti tipi di impugnature regolabili e lavabili appagano le esigenze di diversi utilizzatori, con problemi di mobilità anche agli arti superiori.
Il sistema permette un’azione frenante fluida con morbida spinta in avanti e un’accelerazione confortevole con movimento rotatorio. Sono integrati nel dispositivo un avvisatore acustico e un sistema di blocco della leva con adattamento meccanico o elettrico. Adattabile a molteplici esigenze, la monoleva può essere abbattuta con un semplice sistema di sgancio. Il fissaggio di tipo verticale garantisce il mantenimento delle regolazioni del volante e delle dotazioni di sicurezza. Per garantire un’ottimale e sicura presa sulla monoleva, sono disponibili due tipologie di impugnature da installare sulla monoleva, adattabili a seconda delle esigenze dell’utilizzatore. AFDAV ACC, con impugnatura contenitiva, adatta ad impedire lo scivolamento laterale della mano sull’impugnatura. AFDAV PAL, con impugnatura più avvolgente, fornita di sostegno per il polso, adatta per coloro con una ridotta funzionalità della mano.

Ausili Trasferimenti

Su vetture munite di cinque porte, è possibile elettrificare la portiera posteriore sinistra per consentire un movimento di traslazione. Il dispositivo funziona con un motore elettrico, che abbinato ad un motoriduttore garantisce una velocità di traslazione costante ed una corretta chiusura sulle guarnizioni originali. Si attiva con una pressione costante del pulsante. L’ausilio si blocca automaticamente quando la pressione sul pulsante viene a mancare. La portiera rototraslante ha un sistema di emergenza manuale. Abbinato al verricello o al carica-carrozzina automatizza l’inserimento della carrozzina sull’auto.

Su veicoli a cinque porte, il sistema di caricamento carrozzina robotizzato consente di sollevare ed inserire automaticamente all’interno dell’auto una carrozzina ripiegata su sé stessa. In poco tempo il braccio, controllato da una pulsantiera aggancia la carrozzina e la sistema in modo stabile all’interno dell’abitacolo. È abbinabile alla porta rototraslante. La sicurezza è garantita da finecorsa elettrici che limitano ogni movimentazione e dalla possibilità di uso del dispositivo solamente con portiera completamente aperta.
Capacità di sollevamento: 30 Kg

Solleva elettricamente ed inserisce manualmente una carrozzina pieghevole all’interno della vettura tra il sedile anteriore e quello posteriore del veicolo. Un motore elettrico corredato di puleggia, fune e moschettone solleva la carrozzina con un pulsante. È fissato alla vettura con un perno applicato sul braccio di rotazione della portiera rototraslante. Realizzato in acciaio è corredato di una serie di regolazioni e snodi su bronzine in ottone che ne garantiscono la massima efficienza. Può essere installato su gran parte delle vetture ed è adattabile al sollevamento di svariati tipi di carrozzine pieghevoli. Finecorsa elettrici e meccanici garantiscono sicurezza di utilizzo.
Capacità di sollevamento: 25 Kg

La ribaltina di trasferimento RRSCP agevola il passaggio della persona dalla carrozzina al sedile dell’auto. Installabile su entrambi i lati del veicolo, viene installata sull’interno del piantone della portiera posteriore, quindi è utilizzabile solo in caso di veicoli a 5 porte. La caratteristica principale di questo dispositivo è la possibilità di ripiegarla in verticale lungo il piantone, eliminando del tutto l’ingombro sul lato del sedile. È possibile ordinarla con o senza imbottitura del predellino, a seconda delle necessità dell’utilizzatore.

Portata ribaltina: 100 Kg

Il verticalizzatore è una base d’appoggio che agevola il movimento da una posizione eretta a seduta e viceversa o il passaggio dal sedile alla carrozzina. Si attiva grazie ad una centralina elettrica con comando a distanza ed ha un’escursione del dispositivo di 300 mm. L’assicella di sostegno realizzata in materiale plastico può essere ripiegata su sé stessa quando inutilizzata. Può essere dimensionata per adattarsi alle diverse esigenze.

I nuovi verricelli da bagagliaio sono caratterizzati da un ingombro ridotto, dalla possibilità di essere rimossi tramite una semplice operazione e da molteplici regolazioni sulla struttura, che ne facilitano l’installazione su tutti i tipi di veicoli.
Sono forniti di serie di comando a cavo spiralato, sistemi di ancoraggio per carrozzine o scooter elettrici (variabili a seconda del modello di verricello) e della staffa di ancoraggio adattabile a tutti i veicoli. Sono però anche disponibili staffe di ancoraggio catalogate su circa 300 veicoli, che ne dimezzano i tempi di installazione, anche grazie alle istruzioni dedicate al veicolo. È possibile optare per la rotazione manuale o elettrica del dispositivo sui modelli LM con portata 40Kg o 80kg, mentre per i modelli delle serie LC e LP la rotazione elettrica è di serie, con una portata minima di 80Kg, fino ad un massimo di 200Kg.

La ribaltina di trasferimento manuale viene utilizzata per agevolare l’accesso e/o la fuoruscita, dal sedile passeggero anteriore, da parte di persone con ridotta o impedita capacità motoria. Rivestita di materiale con elevata capacità di scorrimento, viene fissata sotto le guide originali del sedile senza effettuare modifiche strutturali all’abitacolo, preservando il corretto funzionamento dei dispositivi di sicurezza. Grazie alle ancor più ridotte dimensioni (larghezza: 280mm e altezza: 200mm) ed allo spessore di soli 25mm, si inserisce agevolmente tra il sedile ed il pannello della porta. Il modello CASPER MINI, ha una portata massima aumentata a 89 kg.